,

La PA non è digitale per i cittadini: è davvero così?

Questo interessante articolo commenta uno studio svolto dal GCIA Mestre (Associazione Artigiani e Piccole Imprese), che riporta i dati Istat “riferiti all’utilizzo delle tecnologie dell’informazione da parte dei nostri Enti locali.”

Secondo questa recensione, allo stato attuale non esiste nessun ente, Regione, Comune o Provincia che, nonostante la spiccata predisposizione alla digitalizzazione interna, offra al cittadino la possibilità di effettuare l’intera procedura in digitale.

Non entriamo nel merito per il resto d’Italia, ma desideriamo rendere onore alla Regione Umbria che, da questo punto di vista, è senz’altro all’avanguardia. Oltre a ciò ci siamo sentiti chiamati in causa in qualità di partner tecnologico della Regione Umbria per questo progetto.

Possiamo elencare almeno due progetti rivolti al cittadino (più un terzo rivolto alla sola PA) che digitalizzano l’intera procedura:

  • SINPOL – Sistema di Notifica Preliminare OnLine
  • APE – Attestato di Prestazione Energetica
  • TRAMA – L’informatizzazione dell’intero processo per la redazione dei piani di settore

Andiamo ad analizzare il caso di successo SINPOL > leggi l’articolo.