,

Speciale Mobile World Congress 2016: coi nostri partners a Barcellona – FIware, Esri e Libelium

La bella e fruttuosa esperienza che stiamo vivendo all’MWC16 di Barcellona ci da lo spunto per raccontarvi qualcosa in più sui partners che ci hanno aiutato a dare vita ad Agricolus:

  • FIware
  • Libelium
  • Esri

AgricolusSuite” è nata nell’ambito dei progetti FIware, ed è quindi realizzata utilizzando la tecnologia open source rilasciata dalla piattaforma e finanziata tramite acceleratori: https://www.fiware.org/2016/02/10/how-fiware-is-supporting-agribusiness-to-grow-i/. FIware ha scelto il nostro progetto per far comprendere le potenzialità della sua tecnologia; per questo motivo Agricolus è presente nello show case del GSMA al MWC2016: http://www.gsma.com/connectedliving/news/agricultural-exhibitions-point-to-growth-of-smart-farming/.

La suite raccoglie dati da diverse fonti. Una di queste sono i sensori Waspmote della Libelium, che, posizionati negli appezzamenti colturali, permettono di rilevare alcune informazioni importantissime dal punto di vista agronomico come l’umidità dell’aria e del terreno, la temperatura, la bagnatura fogliare, la direzione e velocità del vento, i millimetri di pioggia caduti: http://www.libelium.com/monitoring-weather-conditions-to-prevent-pest-in-olives/

Tutti questi dati vengono archiviati e riorganizzati in geodatabase, realizzati grazie ai servizi rilasciati da Esri che, attraverso le mappe di base e features services, permette di georeferenziare le informazioni: http://server.arcgis.com/en/server/10.3/publish-services/linux/what-is-a-feature-service-.htm