Corso Geo.com

Master per Tecnico Geospaziale qualificato

Fondazione Perugiassisi 2019 ha di recente presentato il progetto formativo 100corsi, 100 tipologie di percorsi formativi brevi sulle aree tematiche della cultura e dello spettacolo, della green economy e dell’edilizia, delle lingue e dell’informatica, della comunicazione e dell’impresa.

Il progetto ha come obiettivo favorire l’apprendimento di competenze base necessarie in ogni contesto economico e sociale e creare profili professionali specializzati.
Grazie ad un finanziamento del FSE – Fondo Sociale Europeo nell’ambito del Programma Operativo Regionale (POR) Umbria 2007-2013 – Asse Capitale Umano, erogato dalla Provincia di Perugia, questi percorsi formativi sono realizzati in forma assolutamente gratuita per tutti i cittadini della Provincia di Perugia dai 25 ai 64 anni.
Teamdev insieme ad altri partner e Forma.azione cureranno il Master per Tecnico Geospaziale qualificato.

Programma del corso

  • Fondamenti di rappresentazione cartografica
  • Sistemi informativi geografici
  • Geodatabase per l’archiviazione e la gestione dei dati geospaziali
  • Manipolazione e analisi dati spaziali con il geoprocessing
  • Cartografie professionali per la stampa e il web
  • Rilievi topografici con il GPS
  • Web services specializzati per la condivisione dell’informazione geospaziale
  • Dati Raster
  • Acquisizione e modellazione dati 3D con Laser Scanner
  • Realizzazione di un Web Gis ed un geospaziale
  • Creazione, visualizzazione e analisi di dati in un contesto 3D
  • Dati Lidar
  • Dati e mappe in ambiente cloud
  • Analisi di dati con la statica spaziale e la geostatica
  • Trattamento ed elaborazione di dati telerilevanti
  • Esercizio di un’attività lavorativa in forma dipendente o autonoma

Il Tecnico Geospaziale è un profilo professionale specializzato in tecniche geospaziali avanzate per il rilievo, il trattamento, l’analisi e la pubblicazione di dati territoriali. Il suo ruolo risulta trasversale e di supporto/completamento a diverse discipline legate al territorio e all’ambiente.
Proprio per l’approccio multidisciplinare il Tecnico Geospaziale risulta fondamentale nel fornire alle professioni classiche un approccio metodologico più ampio e innovativo nell’analisi delle problematiche territoriali e ambientali.

Il progetto vede la collaborazione del Corriere dell’Umbria.